Attorno ai “cinquanta” parte inevitabile la riflessione sulle tappe che ci siamo lasciate alle spalle. Nel mio blog se ne parla spessissimo e anche tra amiche ne parliamo, dando alla riflessione una dimensione tridimensionale. Questa ti dà la misura del livello di sostenibilità della tua vita: se quel volume di fatti/emozioni/conquiste/sconfitte/perdite appare accettabile davanti ai tuoi occhi, vuol dire che hai fatto un buon lavoro e che la vita ti ha assicurato anche un pizzico di fortuna. Non troppa, eh?! La fortuna fa parte di quel bagaglio di dotazione che un pochino alimentiamo noi con le nostre azioni. La fortuna che ti piomba addosso come la vincita al super-enalotto, nei fatti del quotidiano non è applicabile. Almeno, io la penso così.

Se osservi bene la dimensione vitale dei tuoi primi cinquanta, sicuramente scopri delle crepe. Non si tratta di vera e propria insoddisfazione, ma voglia di novità, voglia di realizzazione, di sentirsi ancor più vitali e produttive di prima. Il mio consiglio? Andiamo alla ricerca di opportunità, in grado di premiare la nostra energia e il nostro entusiasmo, vivi come quelli di una adolescente.

NIYO&CO. Un'esperienza cosmetica da provare!

NIYO&CO. Un’esperienza cosmetica da provare!

Già vi ho parlato di NIYO&CO. marchio di cosmetica italiana: un vero sistema di bellezza dai fondamentali scientifici e rigorosi, per un binomio “bellezza&tecnologia” oggi imprescindibile. Ho voluto approfondirlo, non solo dal punto di vista dell’offerta e delle formulazioni, ma anche delle opportunità di realizzazione professionale che può offrire a una donna matura e consapevole, desiderosa di intraprendere una nuova carriera.

Ascoltiamo il progetto NIYO&CO dalla viva voce della sua ideatrice e fondatrice LAURA CERASOLI, perfetta padrona di casa di un “salotto di bellezza” dal concept innovativo e dinamico.

 

La fondatrice del brand NIYO&CO. Laura Cerasoli

La fondatrice del brand NIYO&CO. Laura Cerasoli

 

“Mi fa molto piacere rilasciare questa intervista alla vigilia del mio cinquantesimo compleanno. Negli ultimi trenta la mia vita si è svolta interamente nelle aziende di famiglia. Già giovanissima,spinta da un papà illuminato che credeva nella potenza dei giovani nello sviluppare business, ho avuto la fortuna di creare un brand di bijoux che mi ha dato la possibilità di viaggiare in tutto il mondo alla ricerca di fabbriche Europee ed americane di accessori moda. Gianluca mio fratello, entrava invece nell’azienda di ingrosso di nostro padre sviluppando un progetto retail innovativo. Così dal 1996 nel giro di 10 anni abbiamo creato una catena regionale di profumerie di 82 punti vendita tra diretti e franchising. Un’esperienza di successi condivisa con oltre 300 dipendenti.

La crisi economica ci impose di guardare in maniera diversa ai consumi. Nacque così il progetto di brand “private label”. Il successo delle vendite e la fidelizzazione che creavano i nostri prodotti ci ha spinti a sviluppare un format di profumeria assolutamente innovativo.

Nasceva così NIYO&CO.una risposta forte alla capacità della consumatrice di oggi di riconoscere il valore corretto di ciò che acquista.

In altri settori abbiamo sparti acque come Zara, H&M o Ikea che hanno insegnato a tutti noi come l’acquisto può avere un rapporto equilibrato tra emozione, qualità e prezzo corretto.

Motivo per il quale pensiamo al nostro brand come uno stile di vita: lo stile di chi sceglie di non smette di gratificarsi perché la capacità di spesa è diminuita.”

Sig.ra Cerasoli, ci descriva le sue caratteristiche personali

L’entusiasmo e la tenacia. E la passione per il mio lavoro.

Quale è stata la spinta al grande cambiamento, ovvero alla necessità di dare vita ad un progetto personale?

La nostra Clientela di Beauty Point. Sono state le nostre clienti che, con le loro richieste ed esigenze, che mi hanno fatto capire che nel mondo beauty mancava qualcosa. Il resto l’hanno fatto l’entusiasmo e passione. Mia e di tutta la mia famiglia.

Come è arrivata a creare il brand NIYO&CO?

E’ stato naturale. Abbiamo tradotto in brand 30 anni di esperienza nel mondo beauty mettendoci dalla parte del consumatore. Con mio fratello Gianluca, è stato come ideare la ricetta perfetta. Abbiamo scelto insieme gli ingredienti migliori. Le materie prime, le profumazioni, le formulazioni più avanzate. Poi abbiamo lavorato sulla costruzione dell’offerta e infine sull’immagine. Chiara, immediata, semplice come è NIYO&CO.

Che tipo di supporto ha avuto dal suo universo famigliare?

La famiglia è sempre stata coinvolta nel progetto. Fin dall’inizio i nostri genitori hanno portato i loro contributi e oggi i nostri figli iniziano a dare il loro. Il confronto è sempre stato la base del nostro lavoro, anche prima del progetto NIYO&CO.la tipica realtà imprenditoriale di famiglia italiana. Ritengo uno dei patrimoni di questo Paese.

Come si compone oggi l’universo di NIYO&CO?

Ha ragione a chiamarlo Universo. Siamo l’unico brand in Italia e all’estero capace di soddisfare le esigenze della consumatrice e consumatore in tutti i comprati. Make up, cosmetica, profumeria, cura capelli e corpo, accessori. Abbiamo oltre 1000 referenze e nessuna intenzione a fermarci.

Ci racconti la sua giornata lavorativa tipo

Di corsa. Come tutte le donne lavoratrici. E lo faccio da sempre. I primi anni di lavoro ero una mosca bianca, in un mondo molto maschile. Ma non mi sono mai intimorita. Semmai divertita. Poi il destino mi ha dato due figli maschi quindi continuo ad essere in minoranza! Per tornare alla sua domanda la maggior parte del tempo lo passo in azienda dividendomi tra riunione con  i collaboratori e studio del prodotto. Poi appena posso torno dalla mia famiglia.

Ci racconti i 3 prodotti del cuore

Ah i miei prodotti sono come i figli. Difficile fare una scelta. Le posso dire quelli che ho fortemente voluto perché ritenevo e ritengo che sul mercato non esistano prodotti altrettanto validi per alto valore qualità prezzo. Se proprio devo rispondere allora tutta la linea Reactive-age: formulazioni molto performanti per la cura dell’epidermide più matura molto performanti.A breve lanceremo sul mercato un’offerta completa di sieri. Non vedo l’ora!

Aprire uno shop monomarca NYIO&CO in franchising, può essere una bella opportunità di realizzazione per una donna. Ci spieghi il perché.

Perché è una seria occasione per diventare imprenditori, per intraprendere un percorso in cui serio con un investimento contenuto e un progetto sicuro. Il progetto franchising NIYO&CO. non prevede fee di ingresso e il confronto con l’azienda è costante e diretto. Non abbiamo una struttura elefantiaca e i rapporti tra l’azienda e il franchisee sono orizzontali. Personalmente credo molto che questo progetto sia un’occasione rivolta alle donne e non solo perché il settore è di chiara vocazione femminile ma perché le donne possono realmente trovare nella nostra azienda un partner affidabile e sicuro. Noi stessi in azienda abbiamo una percentuale di donne molto alta. Conosciamo le difficoltà di conciliare professione e vita personale. Motivo per il quale un punto vendita snello nei costi di impianto e nelle spese accessorie può agevolare una donna imprenditrice o che vuole diventarlo.

Chi è la cliente del brand e quali target di utenza vorrebbe raggiungere grazie all’offerta NYIO&CO?

E’ trasversale. Per questo noi definiamo NIYO&CO. come un lifestyle brand. Più che ad un consumatore noi cerchiamo chi si identifica nel nostro stile di vita. Vivere l’acquisto in maniera intelligente senza dover spendere cifre impossibili per un prodotto. Capire il valore dell’acquisto senza perdere di vista anche l’aspetto leggero dello shopping. In momenti di crisi economica, come quello che stiamo vivendo, credo che sia una responsabilità delle aziende mettere l’accento su questo tema.

Quali sono gli obiettivi per il prossimo anno?

Continuare su questa strada. Fare bene il nostro lavoro. E poi se devo parlare da manager ovviamente le aperture nei nuovi mercati. Guardiamo fuori dall’Italia dove il Made in Italy è apprezzato e riconosciuto come valore aggiunto.

Una frase per convincere anche me a scegliere di vivere un’esperienza professionale e umana di grande appagamento.

Provi i nostri prodotti. Saranno loro a convincerla.

N.D.R. (sto provando la linea… ne parleremo molto presto!)

Stampa Stampa